Ippopotami rosa

Nonostante l’eco straziante e la nausea, i miei occhi nulla han potuto e si son lasciati ipnotizzare dal soffice, romantico, dolce zucchero filato. Come tenere nuvolette , di un rosa molto “Fantasia” (toh- gli Ippopotami), erano lì che risaltavano nel blu di un pomeriggio che d’invernale non aveva nulla se non l’amaro del ritorno. Andare e non tornare, viaggio, valigia sempre pronta, adrenalina, identità. Torno dal non-ritorno. No.

Loro son lì, seduti. Le candele appena accese, risplendono di un porpora sofisticato che richiama i calici nuovi per l’occasione. Calici non più bianchi ma allegri e colmi di promesse solenni.

Gambe accavallate, calze nere e decise rose fanno capolino . La curiosità è tanta ma tocca aspettare che poi l’attesa, si sa, accresce la fame. Primo, secondo e bicchieri di vino danzano su girasoli sbiaditi, bocconi che fan sorridere e gli occhi di due ragazzini che ancora si cercano.

.Immagine 

Annunci

47 pensieri su “Ippopotami rosa

  1. mi piace il fatto che rispondi in inglese. parole gabbie per le emozioni giusto? quindi le lingue sono prigioni. almenoche’ non si intersichino vabbe’ dovevo fare il porco sono le 15.30 dicevo piuttosto,
    ah si, giustifica il mio esprimermi per citazioni e canzoni tipo.
    sul fatto del dont be afraid and happiness avrei qualche

  2. si ma a me non interessa cioe’ sarei piu’ interessato a provare di essere convertito io e mi sa che a momenti mi converto,,,e’ che vedo solo in bianco nero, poi mi scoccio faccio cose ne vedo di tutti i colori (vedo e faccio,,,ultimamente solo vedo quindi e’ meglio che taccio) dicevo?
    convertirsi a cosa?

    alla religione del corpo bisognerebbe, ma non ne abbiamo il coraggio
    (e con corpo, se vuoi, dopo, chiedimi cosa intendo)
    o la forza o la voglia.

    tu fai troppe domande per una che come titolo ha nonchiedoxnonsapere.
    tu di cosa avresti voglia in questo momento, onestamente?
    /(tanto non ci legge nessuno)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...